Cerca nel blog

giovedì 29 settembre 2011

Scarico 2 in 1 BMW serie R 2 valvole

E’ da qualche tempo che mi sembra ci sia in giro la “ febbre  “ da BMW……..Per prima cosa il BMW GS mi pare che sia la moto più venduta in Italia, questo è un dato che non mi importa  direttamente,ma è segno dell’interessamento al marchio da parte degli Italiani . La cosa che guardo più di buon occhio è che su molte più riviste di settore ( moto special e custom ) e su blog, o comunque nella rete, si vedono sempre  più BMW preparate in vari stili : Si va dalle cafe racer alle varie scrambler o fuoristrada,passando per custom e tracker di vario tipo. Io personalmente amo parecchio le BMW ( quando parlo di BMW io intendo serie R 2 Valvole ) apprezzo il design e la tecnica delle BMW d’epoca anni 40/50/60. E apprezzo anche le BMW degli anni 70/80 perchè mi danno il piacere di guida di una vera moto, ma sono anche molto affidabili e nelle cilindrate più “ grosse “ sono anche prestazionali e, non ultimo, sono delle vere viaggiatrici . Adesso basta parlare di BMW in generale altrimenti ci vuole un blog  a parte .Vi espongo la mia mercanzia di questa settimana : Scarico 2 in 1 per BMW Serie R 2 valvole.
Lo scarico che voglio proporvi e di un piccolo produttore inglese che costruisce piccole serie di questi scarichi 2 in 1. Gli scarichi vanno bene per tutte le BMW serie R con collettori avente 38 mm di diametro (io le ho provate anche su scarichi diametro 40, ri-flangiandole nell’attacco alla testata e vanno benissimo). Possono essere vendute sia con uscita a destra che a sinistra e possono montare un finale di quelli originali o uno aftermarket . Sono costruiti in acciaio e vengono forniti lucidati. Lo scarico costa 340 euro e potete trovarlo qui sul mio shop on line http://www.ggarage.it/e-commerce/listino/elenco-accessori-moto.php?cat=26   se non è disponibile basta ordinarlo ed in 4/5 giorni è pronto per essere spedito.
Perché montare uno scarico 2-1 su un BMW serie R 2 valvole ?
1)      Per proprio gusto personale o come ricambio su una moto di serie.
2)      Su una special sicuramente per il risparmio di peso, credo sia il modo più facile di togliere 4/ 5 kg alla moto, ed  anche  per far “ girare ” meglio il motore che risulta perfettamente compensato a tutti i regimi di giri.

Un saluto ed alla prossima.
Fred   

Scarico BMW 2-1


 BMW R80/7 by G.Garage
Bmw R75/6 by G.Garage


N.B.: Nei post con etichetta “Mercanzia” cerco di presentare  accessori e ricambi disponibili sul mercato per moto d’epoca o comunque di impronta classica.  Ovviamente quello che scrivo e i miei giudizi possono essere  influenzati dai miei  gusti personali e dalle mie esperienze. L’etichetta Mercanzia nasce per due motivi fondamentali :
1)      Cercare di orientarsi nel mondo dell’after-market  per moto speciali, classiche e d’epoca  facendo un’analisi del prodotto e dove è possibile del produttore.
2)      Dare visibilità agli accessori per moto e motociclisti che vendo nel mio negozio on line www.ggarage.it  ….  e ricordate sempre : ogni acquisto fatto dal sito del Fred è prima di tutto una buona azione!!!!

martedì 27 settembre 2011

Chi cerca trova !!!

E' un po' di tempo che il buon Jesse James non distribuisce più i suoi telai nei cataloghi, cosi' il mio amico Pedro si è dovuto adoperare un po' per cercarne uno in vendita . Ma alla fine chi cerca trova !!!!!

Weast Coast Chopper frame in G.Garage

giovedì 22 settembre 2011

Ritrovamenti

Blazer K5 1978.

Al paese è autunno ormai,c'è chi va per funghi e chi è tornato ad andare a caccia........oggi sono andato per prati pure io ed ho trovato uno Chevy Blazer K5 del 1978. Proprio un fiore non è,ma non si può lasciare li a marcire.............e poi , quasi quasi è lui che ha trovato noi.




lunedì 19 settembre 2011

Royal Enfield Bullet rigid tail

Coda rigida  per Royal Enfield Bullet. ( Suona meglio in inglese )
Oggi voglio prendere in considerazione un accessorio per Royal Enfield un po’ “ particolare “. Particolare perché destinato ad officine specializzate o a “ hobbysti spinti “. Vi voglio parlare della modifica sostanziale del telaio delle Royal Enfield Bullet di produzione indiana. Il telaio posteriore che andrò a mostrarvi è dedicato alle Royal Enfield Bullet di produzione indiana si, ma è solo per i modelli fino all’euro 2 cioè quelli con carburatore,cambio separato (in poche parole le Bullet che tutti noi conosciamo come moto di chiara impronta inglese). Il telaio che vi mostro in foto è un telaio prodotto e commercializzato da Hitchcock’s Motorcycles (ma potete trovarlo anche nel mio on line shop http://www.ggarage.it/ ). Hitchcok’s Motorcycles credo che sia il più noto ed importante specialista europeo per quello che riguarda le Royal Enfield, sul suo sito trovate di tutto per un restauro di una moto datata, kit estetici per trasformare in cafe racer o scrambler le Royal enfield, kit performanti per motori, insomma di tutto di più. Anche molti accessori che vengono normalmente venduti nei concessionari Royal Enfield ufficiali vengono importati da Hitchcock’ s Motorcycles... date un occhiata ne vale la pena e anche se non avete una Royal trovate degli articoli carini a prezzo onesto. Da segnalare è il servizio offerto da Hitchcock’s sempre veloce e sicuro.
Per farla breve torniamo alla nostra “coda rigida per Bullet “ : Il telaio è costruito in ferro e mantiene le misure di interasse standard della moto, viene fornito con tutti gli attacchi per parafango post.,sella ecc. ed accetta il perno della ruota post. standard con relative boccole di centraggio ruota posteriore. L’ hard tail viene fornito non verniciato. L’installazione non è difficile: La parte post. del telaio delle Bullet è “semi scomponibile “ cioè negli attacchi sotto il motore è imbullonato mentre nella parte superiore sotto sella è saldato, il forcellone è impernato su due fazzoletti in lamiera facente parte della parte posteriore del telaio. Per prima cosa si deve smontare tutta la carrozzeria della moto poi si tagliano gli attacchi superiori sotto sella con il frullino con dischi fini da taglio, poi si sbullonano gli attacchi sotto il motore. Fatte queste due operazioni la parte posteriore del telaio viene via. La nuova coda rigida può essere imbullonata alla parte anteriore del telaio nel più puro stile delle ciclistiche anni 30/40/50 british ( Vedi Triumph, AJS, Norton e Royal Enfield di quegli anni.) Il telaio da Hitchcok’s Motorcycles costa circa 460 sterline , ivato e trasportato in Italia vi costa 600 euro circa.
Perchè montare un kit coda rigida su una Bullet con gli ammortizzatori posteriori ???? o per fare una bella Bullet in stile anni 30/40 con tutto sommato poca spesa e materiali odierni o per costruirsi un bel brith-chopper.
Un saluto ed alla prossima.
Fred.

Rigid Tail by Hitchcok's motorcycles


Fasi del montaggio ( In realtà l'hard tail in foto non è di Hitchcock's ,ma è la stessa cosa )








Royal Enfield con telaio rigido.

N.B.: Nei post con etichetta “Mercanzia” cerco di presentare  accessori e ricambi disponibili sul mercato per moto d’epoca o comunque di impronta classica.  Ovviamente quello che scrivo e i miei giudizi possono essere  influenzati dai miei  gusti personali e dalle mie esperienze. L’etichetta Mercanzia nasce per due motivi fondamentali :
1)      Cercare di orientarsi nel mondo dell’after-market  per moto speciali, classiche e d’epoca  facendo un’analisi del prodotto e dove è possibile del produttore.
2)      Dare visibilità agli accessori per moto e motociclisti che vendo nel mio negozio on line www.ggarage.it  ….  e ricordate sempre : ogni acquisto fatto dal sito del Fred è prima di tutto una buona azione!!!!

Buon Lunedi'

Che pioggia questa notte !!!

giovedì 8 settembre 2011

1996

Quanto mi piaceva questa moto americana!!!!




Sono passati un po' di anni,ma le fisse rimangono e stesse.

lunedì 5 settembre 2011

Serbatoio per New Bonneville carburatore.

Quello di cui voglio parlarvi oggi è , secondo me , un accessorio molto intelligente . Intelligente perché ha un ottimo rapporto qualità/prezzo ed inoltre perché è molto facile da applicare senza modifiche al telaio di serie.
Il serbatoio di serie delle nuove Bonneville non mi è mai piaciuto più di tanto (e quello dei modelli iniezione ancora meno); troppo grosso e panciuto senza delle linee definite. Il consiglio che vi dò è di sostituire il serbatoio di serie con quello prodotto dalla Kompo Tech. La  kompo Tech è una società di Roma di grandezza medio piccola, ma che produce una linea in materiali compositi per moltissimi tipi di moto con ottimi standard qualitativi. Il serbatoio proposto dalla Kompo Tech, ha una forma più bassa di quello stock, così da lasciare più in vista il motore nella zona del coperchio delle testate; inoltre è molto più filante nella parte iniziale (vicino la sella) ed ha degli “ scassi “ per le ginocchia molto più accentuati. A me ricorda molto i serbatoi delle Bonneville anni 60/70 destinate al mercato americano. Il serbatoio si presenta molto solido e ben fatto e viene fornito già con il fondo, praticamente pronto per essere verniciato (magari con una bella grafica evocativa delle vecchie Bonneville), e già con il trattamento anticorrosivo interno (Tankerite o simili). Deve essere completato con il rubinetto benzina, ma è predisposto per accogliere quello del serbatoio di serie mentre il tappo tipo Monza, di tipo commerciale, deve essere acquistato a parte. Insomma, sia che la vostra Bonnie sia di tipo classico, o che strizzi l’occhio al mondo del fuoristrada, il serbatoio della Kompo Tech e vivamente consigliato. Sicuramente tornerò a parlare di alcuni prodotti della Kompo Tech ,ma se volete dare uno sguardo al catalogo on line questo è il loro sito. http://www.kompo-tech.com/. Il prezzo del serbatoio è di circa 400 euro ma ricordate che potete acquistarlo anche sul mio sito.
Un saluto
Fred.     

                  
Una bella realizzazione fatta dai ragazzi di Cafe Twin con parti della Kompo Tech

Prove di resistenza







N.B.: Nei post con etichetta “Mercanzia” cerco di presentare  accessori e ricambi disponibili sul mercato per moto d’epoca o comunque di impronta classica.  Ovviamente quello che scrivo e i miei giudizi possono essere  influenzati dai miei  gusti personali e dalle mie esperienze. L’etichetta Mercanzia nasce per due motivi fondamentali :
1)      Cercare di orientarsi nel mondo dell’after-market  per moto speciali, classiche e d’epoca  facendo un’analisi del prodotto e dove è possibile del produttore.
2)      Dare visibilità agli accessori per moto e motociclisti che vendo nel mio negozio on line www.ggarage.it  ….  e ricordate sempre : ogni acquisto fatto dal sito del Fred è prima di tutto una buona azione!!!!

venerdì 2 settembre 2011